8 Marzo serata “…. Si chiamerà Futura”

0
32

Venerdì 8 marzo le confederazioni sindacali valdostane, Cgil, Savt, Uil e, chiaramente CISL Valle d’Aosta, hanno organizzato una serata, presso il centro comunale polivalente di Pacou di Brissogne, intitolata “…. Si chiamerà Futura”.
In occasione della Giornata Internazionale della Donna, come ogni anno si è voluto porre l’accento e diffondere la conoscenza affinché negli ambienti di lavoro sia rispettata la dignità di ognuno e le relazioni interpersonali siano basate su principi di uguaglianza e correttezza.
Protagonista l’ensemble musicale “Cordeconforme”, che ha allietato i presenti con alcune ispirate ed apprezzate interpretazioni.
Durante la serata si è parlato di lavoro, pari opportunità, di diritti e di sport, chiaramente coniugato al femminile.
Un video saluto di Catherine Bertone, la pediatra maratoneta, ha dato il là ad una passerella per le nuove leve dell’atletica valdostana, il quartetto dell’Atletica Sandro Calvesi di Aosta, composto da Eleonora Marchiando, Veronica Pirana, Sofia Sergi e Eleonora Foudraz, accompagnate dal presidente Liana Calvesi. Le giovani calvesine hanno raccontato il loro quotidiano, fatto di metodo, impegno, passione e amicizia; un virtuoso approccio che le ha permesso di conquistare recentemente la medaglia di bronzo ai recenti campionati italiani assoluti indoor di atletica leggera nella staffetta 4×400, avendo la meglio su affermati team costituiti da atlete professioniste, al contrario delle quattro valdostane, tutte studentesse e semplicemente grandissime appassionate.