Jean Dondeynaz eletto Presidente del CSIR Alpi – Arco Lemano

0
56

Si è riunito il 23 e 24 settembre 2019 il Consiglio Sindacale InterRegionale (CSIR) Alpi-Arco Lemano, organismo sindacale territoriale di confronto internazionale sui temi tranfrontalieri nell’ambito del sindacato europeo CES che vede la partecipazione di CGIL CISL UIL Piemonte e  di CGIL CISL e SAVT della Valle d’Aosta,  dei Sindacati francesi CGT, CFDT, CFTC, UNSA, FO et CFE-CGC dell’AURA – (Auvergne, Rhône-Alpes) e dei sindacati svizzeri dell’Arco Lemano .

Durante i lavori si è proceduto al rinnovo degli incarichi dell’Ufficio di Presidenza: nuovo Presidenteè stato eletto Jean Dondeynaz (CISL Valle d’aosta),  i Vicepresidenti sono: Christophe Roséren (CFDT- AURA) ed Eric Poli (CGIL Piemonte), il nuovo tesoriere  del CSR è Alessandro Pavoni, che succede a Guido Corniolo, dimissionario, entrambi del SAVT.

L’Assemblea dopo aver eletto la nuova Presidenza e sviluppato tutte le tematiche presenti nell’ordine del giorno, ha ribadito l’impegno a rafforzare l’azione sui temi di interesse comune ad iniziare dai trasporti transfrontalieri (linea Torino-Lione), dalla tutela dell’ambiente, dalle questioni relative ai lavoratori frontalieri, dal confronto col confinante CSIR Liguria-PACA sui temi dell’emigrazione, ribadendo la necessità di migliorare la comunicazione tra le organizzazioni sindacali che compongono il nostro CSIR ed estendere e meglio illustrare ai media il lavoro svolto in favore dei diritti del lavoro tranfrontaliero.

In vista del trentennale della nascita dello CSIR (1990-2020)  è prevista un’iniziativa di celebrazione dell’evento con una giornata di confronto sulle tematiche sopra esposte, aperta ai media, che si svolgerà sul confine alpino che delimita le nostre Regioni.