25 Novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

0
142

Il 25 novembre è la Giornata internazionale dedicata alla testimonianza contro la violenza sulle donne. Come sindacati confederali della Valle d’Aosta CGIL, CISL, SAVT E UIL siamo ben consapevoli che una giornata all’anno non può che essere simbolica e che l’attività al fianco delle donne maltrattate deve essere prodigata per 365 giorni.

La lotta contro la violenza di genere è, purtroppo, ancora una delle priorità della nostra agenda sindacale e durante il lockdown causato dalla pandemia abbiamo dovuto constatare con dolore che il fenomeno si è ancora aggravato. Tante donne si sono ritrovate prigioniere e vittime di abusi, percosse, maltrattamenti psicologici e fisici proprio tra le pareti domestiche. Per tante di loro la casa è diventata un luogo non solo di cura, di lavoro, di accudimento, ma anche teatro di violenza perpetrate ai loro danni.

Il giorno 25 novembre alle ore 11 CGIL, CISL, SAVT e UIL incontreremo via google.meet la Presidente del Centro Donne contro la Violenza di Aosta Anna Ventriglia che, a nome di tutte le donne e gli uomini impegnanti nella lotta contro le violenze di genere, riceverà un contributo economico a supporto dell’attività. 

CGIL, CISL, SAVT e UIL, il 25 novembre, vogliono testimoniare accanto alle donne maltrattate ed alle donne ed agli uomini che si dedicano alla loro uscita dal tunnel della violenza, in una prospettiva di rinascita esistenziale e sociale. Siamo consapevoli che le solo risorse su base volontaria e gratuita rappresentate dalle volontarie del Centro Antiviolenza, sebbene fondamentali e preziosissime, non siamo sufficienti; riteniamo, infatti, che le Istituzioni pubbliche debbano farsi parte attiva per affrontare e risolvere la piaga della violenza di genere e che siano necessarie “buone” leggi che diano anche supporto economico ai progetti di contrasto alla violenza di genere.

#INSIEME DICIAMO NO ALLA VIOLENZA DI GENERE