Accordo sulla cassa integrazione in deroga

0
82

Firmato l’accordo con  CGIL-CISL-UIL Valle d’Aosta e Parti Sociali sulla Cassa Integrazione in Deroga per garantire a tutti i lavoratori la copertura della situazione di emergenza di queste settimane.
L’accordo garantisce a tutti i datori di lavoro e ai loro dipendenti, per i quali non sono disponibili gli ammortizzatori sociali ordinari, o che li abbiano già esauriti, di accedere alla Cassa Integrazione in deroga.

Per i Lavoratori non ancora coperti la Regione Valle d’Aosta e tutte le parti sociali, come già fatto nei giorni scorsi da CGIL-CISL-UIL, chiederanno al Governo di modificare la norma del D.L. n.18 del 17 marzo 2020, al fine di coprire tutti i lavoratori domestici assunti dopo il 23 febbraio 2020 ed attualmente senza lavoro, che ad oggi sono ancora esclusi dai provvedimenti.
L’accordo garantisce tempi certi e procedure sindacali corrette per l’accettazione delle domande che sopra i 5 dipendenti che prevedono l’obbligo dell’accordo sindacale e che dovranno essere indirizzate al I datori di lavoro devono presentare domanda al Dipartimento Politiche del lavoro e della formazione. La data da cui potrà partire la ricezione delle domande verrà comunicata al più presto

In allegato l’Accordo Quadro sulla cassa in deroga Valle d’Aosta