Cgil, Cisl, Uil chiedono incontro urgente ad Inps ed ai Ministeri del Lavoro e dell’ Economia su ammortizzatori

0
53

“Siamo preoccupati, in una fase che sappiamo essere senza precedenti anche per le tante prestazioni che dovranno essere erogate dall’istituto, del rischio di tempi lunghi per la liquidazione dei trattamenti di cassa, oltre che delle misure di indennità previste dal DL 18/2020. Semplificare alcune procedure, consentire ovunque possibile l’anticipo da parte aziendale, valutare accordi per la anticipazione delle banche sono cose che potrebbero aiutare a garantire copertura del reddito in tempi brevi ai milioni di lavoratori attualmente sospesi. Siamo certi delle sensibilità del Governo e dell’ Istituto anche su questo punto, è importante avere quanto prima possibile informazioni certe per lavoratori ed imprese.