CSIR: Profondo cordoglio per la tragedia della funivia Stresa -Mottarone

0
77

Il tema della sicurezza è quanto mai attuale

Il Consiglio CSIR Alpi Arco – Lemano esprime profondo cordoglio ai familiari delle vittime ed alle comunità coinvolte nella tragedia avvenuta domenica 23 maggio 2021 sulla funivia che collega Stresa al Monte Mottarone. Il cedimento della fune portante ha determinato la morte di 14 persone: si tratta di un incidente che, purtroppo, ancora una volta coinvolge il settore dei trasporti. Tale drammatico evento mette in evidenza come la sicurezza di questi mezzi di trasporto debba essere sempre al primo posto.

La tragedia di domenica 23 maggio, che ha coinvolto la funivia del Mottarone, al netto degli opportuni accertamenti in capo agli organi preposti, evidenzia ancora una volta che l’attenzione alla sicurezza non è mai troppa, così come gli investimenti economici ad essa destinati.

Questo dramma sottolinea che nulla può essere lasciato al caso e l’auspicio è che l’attenzione mediatica odierna si traduca in azioni concrete atte a garantire l’incolumità sia di chi lavora su questi mezzi sia di chi ne fruisce.

Il CSIR Alp Arco – Lemano da sempre impegnato sul tema della sicurezza del trasporto si farà portatore in tutte le sedi in cui opera di diffondere e sollecitare strategie che evitino tali tragedie.