Durc: validità estesa al 15 giugno

0
65

La sospensione dei versamenti contributivi disposta dal D.L. n. 18/2020 fino al 30 aprile, si applica anche alle rate dei piani di ammortamento in scadenza nel periodo oggetto di sospensione. Lo chiarisce l’Inps nel messaggio n. 1374/ 2020, in cui estende alle nuove sospensioni le stesse regole in materia di debiti contributivi oggetto di rateizzazione illustrate nella circolare 37/2020 con riferimento alle sospensioni disposte dal D.L. n. 9/2020 in favore dei comuni della ex zona rossa nonché delle imprese del settore turistico.
Anche l’Inail, con la nota 26.3.202 precisa che i documenti attestanti la regolarità contributiva (Durc On Line) che riportano nel campo <Scadenza validità> una data compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020 conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020 (le date del 31 gennaio 2020 e del 15 aprile 2020 sono incluse)