Il CSIR Alpi Arco Lemano piange la morte dell’amico Renzo Caddeo

0
324

Il Consiglio Sindacale InterRegionale (CSIR) Alpi-Arco Lemano, organismo sindacale territoriale di confronto internazionale sui temi transfrontalieri nell’ambito del sindacato europeo CES che vede la partecipazione di Cgil, Cisl, Uil Piemonte e di CgilCisl e Savt della Valle d’Aosta, dei Sindacati francesi Cgt, Cfgt, Cftc, Unsa, Fo et Cfe-Cgc dell’AURA – (Auvergne, Rhône-Alpes) e dei sindacati svizzeri dell’Arco Lemano  esprime profondo dolore per la perdita dell’amico Renzo Caddeo, che è mancato ieri pomeriggio, domenica 28 febbraio 2021 a Torino, la città nella quale viveva con la sua famiglia.

L’amico Caddeo era un militante sindacale molto attivo e si occupava di tematiche internazionali.

Del CSIR Alpi-Arco Lemano era componente attivo fin dalla sua costituzione tanto che, quando nell’autunno scorso il 30 settembre 2020, nella Sala Conferenze Skyway del Monte Bianco, si è celebrato il trentennale del CSIR Alpi Arco Lemano l’amico Renzo Caddeo è stato omaggiato e celebrato tra i fondatori e Presidenti che hanno lavorato sui temi transfrontalieri occupandosi di lavoro, ambiente, trasporti, migranti e infrastrutture.

Renzo sapeva coniugare una profonda riflessione con veri e propri slanci di passione e di coraggio.

Un ricordo particolare ci lega a lui: “Quando nell’anno 2018 la Regione Autonoma Valle d’Aosta ha voluto intitolare l’area verde in prossimità della stazione al sardo Emilio Lussu (che fu il relatore, dell’Assemblea Costituente nel 1948 del progetto di Statuto Speciale per la Valle d’Aosta), egli espresse grande soddisfazione e riconoscenza anche a nome dei fratelli sardi”.

Esprimo quindi a nome del CSIR  le più sincere condoglianze alla famiglia e a tutti gli amici colleghi del mondo sindacale.