Le OO.SS. dei trasporti giovedì 18 febbraio scendono in piazza

0
193

FIT-CISL, assieme alle sigle Filt Cgil e Savt Trasporti, del settore Impianti a fune, comunicano che hanno indetto una manifestazione in programma alle ore 10:30 di Giovedì 18 febbraio ad Aosta. Cause le limitazioni collegate al momento di emergenza sanitaria, all’appuntamento non potranno partecipare un massimo di 250-300 partecipanti che dovranno attenersi alle normative Anti-Covid. Il ritrovo è previsto in Piazza Chanoux e si concluderà in Piazza Deffeyes, sotto la sede della Regione Valle d’Aosta.

Siamo estremamente preoccupati per la condizione degli addetti degli impianti a fune”. Ad affermarlo unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Savt a seguito del nuovo rinvio della stagione sciistica, aggiungendo che “è l’ennesima proroga che colpisce il settore ed i lavoratori”. “Da inizio stagione i lavoratori fissi – riferiscono le organizzazioni sindacali – sono in cassa integrazione mentre gli stagionali che erano stati richiamati in vista dell’avvio di oggi e che rappresentano un terzo del totale, risentono maggiormente della crisi, senza certezze dal punto di vista degli ammortizzatori sociali”. Secondo Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Savt “servono urgentemente ristori, a livello nazionale sia per le aziende che per i lavoratori, anche stagionali. Si deve compatibilmente con l’emergenza sanitaria recuperare quel poco che rimane della stagione invernale e programmare in sicurezza e con certezze quella estiva”.