In data 25 ottobre c.m. le OO.SS. su loro espressa richiesta, hanno incontrato il Presidente della RAVA, per discutere sull'integrazione delle risorse complessive necessarie al rinnovo contrattuale di tutti i dipendenti del Comparto Unico Regionale stanziate con l’accordo dell’ottobre 2016.

L' impegno assunto dal Presidente e condiviso dalle OO.SS., volto al riconoscimento del valore aggiunto profuso dai lavoratori tutti in questi anni di blocco contrattuale, del ruolo delle OO.SS. a seguito della riqualificazione e del comparto sicurezza, la formale richiesta in fase di stesura del bilancio 2018/2020, con indicazione prioritaria, del reperimento delle risorse economiche aggiuntive finalizzate al completamento del rinnovo contrattuale. 

Un passaggio concreto al fine di garantire, come sempre rivendicato dalle Organizzazioni sindacali, in linearità con quanto avviene a livello nazionale, dove si sta andando verso l’aumento medio di 85 euro e l’assorbimento degli 80 euro del cosiddetto Bonus Renzi.